Categorie in evidenza


Scritto il 11 gennaio 2024 - Da - In Decorare e fai da te - Con 422 Visualizzazioni

Come dipingere casa: tutti i colori must del 2024

Dipingere la casa può avere un impatto significativo sull’aspetto e l’atmosfera dell’ambiente. La scelta dei colori dipende dai gusti personali, dallo stile di arredamento e dall’effetto desiderato. Ecco alcuni suggerimenti e le tendenze per l’interior design 2024. 

Nelle nuove collezioni di arredamento 2024 sono ricorrenti il giallo, il blu, il rosso, le declinazioni del verde; per poi passare alle tonalità più naturali come il terracotta.

Partiamo con le tonalità neutre presentando quello che è stato definito il colore del 2024. Un beige caldo dalla straordinaria versatilità che si combina perfettamente con gradazioni di tono fredde e calde.

Un colore che si può classificare neutro che si rivela ideale per fare da sfondo per progetti d’arredo che prevedono sia toni bianchi e tenui. 

Il color terracotta evoca un calore avvolgente e una sensazione di comfort, una tonalità ricca  tra il rosso mattone e il marrone. Dalle cromie molto terrosa e calde tendente al color mandarino, fino all’arancione bruciato. Utilizzato in arredamento, architettura o persino nelle opere d’arte, il terracotta aggiunge un tocco di calore e autenticità.

L’ azzurro in grado di infondere tranquillità e intimità. Si tratta infatti di una tonalità ideale per pareti e mobili perché riflette la luce e dona un senso di apertura alla stanza. Con la sua delicatezza e freschezza, si rivela una scelta affascinante nell’ambito dell’arredamento, aggiungendo un tocco di serenità e luminosità agli spazi. Dalle pareti agli arredi, dai tessuti alle decorazioni, le sfumature di azzurro possono adattarsi a una vasta gamma di stili e contribuisce a creare ambienti sofisticati. 

Il rosso sta emergendo come una tendenza audace e accattivante nell’ambito dell’arredamento. Questa tonalità intensa è in grado di trasformare gli spazi domestici conferendo loro un tocco di vivacità e personalità. Gli elementi d’arredo in rosso, come divani, poltrone o tappeti, diventano punti focali che catturano lo sguardo e aggiungono una nota di calore agli ambienti specialmente se combinato con i bianchi e grigi chiari e scuri.

Il verde muschio, nuance naturale e sofisticata si presta perfettamente a diverse interpretazioni negli spazi domestici, rendendolo un colore versatile e atemporale. Utilizzato su pareti, tendaggi o complementi d’arredo, il verde muschio dona una sensazione di connessione con la natura, introducendo un tocco di freschezza e vitalità all’interno degli ambienti.

Scritto da: