Categorie in evidenza

Normative e leggi

Bonus Ristrutturazione 2019
I bonus ristrutturazione 2019 sono stati confermati, sia tutte le detrazioni al 50% per ristrutturare casa già confermati nel 2018 che il Bonus Mobili al 50% e l’Ecobonus, o Bonus Verde, con la doppia aliquota al 50% e al 65%: lo dice il DEF o Documento programmatico di bilancio del 2019, che anticipa i contenuti del disegno di legge di bilancio per la parte che riguarda gli sconti fiscali per la casa previsti dal governo Lega – 5 Stelle. Bonus ristrutturazione 2019: confermate tutte le detrazioni già previste Il DocumentoLeggi...
Denuncia di abuso edilizio: anche i vicini la possono fare
Una denuncia di un abuso edilizio può essere fatta non solo dagli organi preposti, normalmente Polizia Municipale o Ufficio Tecnico del Comune, ma anche da chiunque ne abbia notizia, cioè si renda conto che è in atto la realizzazione di un intervento edilizio senza permesso di costruire o senza dichiarazione di inizio attività, o difforme da quanto dichiarato in fase di richiesta e ottenimento permessi. Questo significa che anche i vicini di casa possono fare una denuncia per abuso edilizio, oltre che qualunque privato cittadino, anche in forma anonima. AncheLeggi...
I lavori di ristrutturazione che si possono fare senza permessi
Si chiama edilizia libera e sono tutti i lavori di ristrutturazione che si possono fare senza permessi, ufficialmente dal 22 aprile 2018 quando è entrato in vigore il Glossario nazionale dell’edilizia libera che rende operativo il decreto legislativo 222 del 25 novembre 2016 e che soprattutto vale per tutto il territorio nazionale. Quindi senza possibilità da parte di nessun comune di imporre regole più descrittive. Quali lavori in casa si possono fare senza permessi Il nuovo Glossario dell’edilizia libera elenca in modo precisa quali lavori in casa si possono fareLeggi...
La manutenzione annuale della caldaia di casa per riscaldamento non è obbligatoria per legge
Quando si tratta di manutenzione della caldaia e controllo dei fumi di scarico c’è parecchia confusione: se il controllo dei fumi è prescritto per legge ogni 2 o 4 anni a seconda del tipo di impianto, per legge invece non è obbligatoria la manutenzione annuale della caldaia di casa per riscaldamento. Come riporta infatti il Ministero dello Sviluppo Economico chiarendo alcuni punti del decreto 10 febbraio 2014, riportante in allegato i modelli del “Libretto di impianto” e dei “Rapporti di controllo di efficienza energetica”: La predisposizione di istruzioni relative alLeggi...
Tutte le detrazioni fiscali per ristrutturare casa nel 2018
La Legge di Bilancio 2018 ha confermato anche per quest’anno la detrazioni fiscali sull’Irpef (imposta sul reddito delle persone fisiche) del 50% e per un ammontare massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare dei costi sostenuti per ristrutturare casa. Come chiarisce l’Agenzia delle Entrate nel suo documento ufficiale “salvo che non intervenga una nuova proroga, dal 1° gennaio 2019 la detrazione tornerà alla misura ordinaria del 36% e con il limite di 48.000 euro“. Quindi il 2018 è un anno ancora molto interessante per mettere in cantiere lavoriLeggi...
Come rendere abitabile un sottotetto non abitabile
Chi ha bisogno di ulteriore spazio abitabile potrebbe pensare di creare un sottotetto abitabile. Rispetto al passato la trasformazione di questo spazio da non abitabile in abitabile è dal punto di vista burocratico e dei permessi decisamente più semplice in quanto il recupero di quei vani è sicuramente un modo per limitare il consumo di suolo urbano e ottimizzare gli edifici esistenti. Tuttavia esistono regole e normative, sia nazionali che locali, che bisogna conoscere e rispettare affinché si possa rendere questo spazio pienamente abitabile. Come rendere un sottotetto abitabile AffinchéLeggi...
Giusta temperatura da tenere in casa in inverno
Verrebbe da pensare che la giusta temperatura da tenere in casa in inverno sia un fatto soprattutto soggettivo, che dipende dalle proprie abitudini, dall’età, dallo stile di vita e dalla propensione o meno al risparmio sui costi di riscaldamento e alla riduzione dell’impatto ambientale delle nostre scelte. In realtà non è proprio così perché ci sono due decreti legge (il 412/93 e il 551/99) che disciplinano e fissano in 20°C la temperatura che si può avere in casa in inverno, con una tolleranza di più o meno 2°C. 20 gradi inLeggi...
Detrazioni ristrutturazione 2018: come risparmiare sui lavori di manutenzione della casa
Anche per il 2018 sono state prorogate numerose detrazioni per i lavori di ristrutturazione che permettono di risparmiare sui lavori di manutenzione della casa. In particolare è stato prorogato il bonus ristrutturazioni al 50%, è stato previsto un Ecobonus 2018 con detrazione al 65% delle spese per gli interventi di efficienza energetica che, nel caso dei condomini, può salire al 70% o al 75%, è stato confermato il bonus al 50% per i mobili e gli elettrodomestici così come quello per l’acquisto di finestre e caldaie, che però è statoLeggi...
IVA agevolata al 10% per la ristrutturazione edilizia: quando si applica
Quando si fa un preventivo per sapere quanto costa una ristrutturazione edilizia uno dei dubbi principali è sempre quello sull’aliquota IVA applicata tanto sull’acquisto dei materiali quanto sulla manodopera. Esistono infatti diverse norme che identificano quali lavori e in quali casi è possibile applicare l’IVA agevolata al 10% e, talvolta, queste possono apparire in contrasto tra di loro. Quando si applica l’IVA agevolata al 10% per i lavori di ristrutturazione edilizia L’Agenzia delle Entrate è abbastanza chiara nello stabilire quando si applica l’IVA agevolata al 10% per i lavori diLeggi...
Cedolare secca sugli affitti 2018: come funziona
Nella manovra finanziaria, tra i bonus previsti per la casa, è compresa anche la proroga della cedolare secca sugli affitti per il 2018 e 2019. La cedolare secca confermata in finanziaria è una aliquota del 10% sui contratti di locazione concordati e che può essere applicata per il periodo 2014 – 2019. Come funziona la cedolare secca La cedolare secca sugli affitti è un’imposta sostitutiva introdotta con un decreto legge del 2011, che si applica ai contratti di locazione a canone libero, per uso residenziale, 4+4, con un’aliquota fissa diLeggi...