Categorie in evidenza


Scritto il 25 marzo 2021 - Da - In Giardini e terrazzi - Con 433 Visualizzazioni

I fiori primaverili facili da coltivare e il loro significato

Diversi studi provano che circondarsi di fiori abbia innumerevoli aspetti positivi sulla vita quotidiana. I loro colori e i loro profumi aiutano ad allontanare lo stress e a massimizzare creatività e produttività. Quindi non ci resta che riempire ogni vaso, dando alla nostra casa una nuova vita.

Abbiamo selezionato 5 fiori da piantare a Marzo/Aprile, facili da coltivare anche per i meno esperti.

  • Le primule (Primula Vulgaris)

I primissimi fiori a colorare le nostre giornate sono le primule. Sono piante resistenti, che si adattano a qualsiasi situazione, possono essere infatti piantate in vaso, cassetta, ciotola o piena terra.

Simboleggiano: vita, giovinezza, speranza e rinascita.

Primule 

  • I tulipani (Tulipa Suoaveolens)

I re della primavera, famosi per i colori sgargianti e la resistenza dei loro bulbi. Si possono coltivare in vaso o in piena terra.
Simboleggiano: il vero amore.
Tulipani

  • Le Surfinie (Petunia Integrifolia)

Sono piante esemplari, create grazie a diverse ibridazioni e incroci. Hanno una fioritura coloratissima e molto abbondante. Generalmente vengono ospitate da fioriere appese sotto i portici, ma sono ottime anche per decorare anche balconi e giardini.
Simboleggiano: amore e passione.
Surfinie

  • Le Margherite (Leucanthemum Vulgare)

La regina dei prati è senza dubbio la margherita. Piantarle in terrazzo o in giardino è un’ottima idea, sono infatti tra le piante più semplici da coltivare. Ma non è tutto qui, possono infatti attirare numerose farfalle nella vostra dimora.
Simboleggiano: purezza, semplicità, fedeltà, pazienza.
Margherite

  • I Gerani (Pelargonium)

Le piante ornamentali per eccellenza, tra le più belle e facili da coltivare in balcone o in giardino. Disponibili in molti colori, necessitano di una buona esposizione al sole e di una posizione ventilata.
Simboleggiano: amicizia, fedeltà.
Gerani

Una volta selezionate le varietà che preferisci, assicurati che la qualità del terreno sia buona, sia che tu decida di piantarle in vaso o direttamente in giardino. Evita terreno con elevata presenza di argilla, sabbia o sassi e fai in modo che abbia un pH equilibrato. Per una buona crescita, i fiori avranno bisogno di almeno 15 cm di suolo smosso.

Ora non ti resta che ricordarti di innaffiare regolarmente e goderti lo spettacolo della tua casa fiorita!

Tags: , ,

Scritto da: