Categorie in evidenza


Scritto il 22 settembre 2017 - Da - In Arredare - Con 364 Visualizzazioni

Come preparare la nursery: la cameretta dei sogni di ogni neonato

La preparazione della nursery, in attesa della nascita di un figlio, è un momento importante e delicato nel percorso della gravidanza. Immaginare e predisporre gli spazi dove il bambino si troverà appena dopo la nascita è un momento unico e speciale a cui dedicare tempo e attenzioni.

Come preparare la nursery, la cameretta dei sogni per il neonato

Una delle prime cose da fare, dopo essere venuti a conoscenza del sesso del piccolo e aver scelto quale stanza dedicare a lui (o a lei), è decidere con quale colore rinfrescare le pareti.

Dipingere la stanza di un colore neutro di un colore neutro (come bianco, beige, tortora) potrebbe essere un’ottima base di partenza. In commercio esistono vernici ecologiche, perfette perché non contengono agenti tossici, come pesticidi, tossine e erbicidi, ma sono a base di ingredienti naturali come talco, latte o agrumi.

paretitortora
Per dare un tocco più personale alla stanza potreste decorare le pareti usando dei wall stickers con motivi geometrici, personaggi delle favole, pupazzi o elementi della natura.

wallpaper1

In alternativa all’imbiancatura è possibile applicare una carta da parati a tinta unita su 3 pareti e lasciare un muro libero dove applicare invece una tappezzeria con soggetti stilizzati o a forme geometriche.
geometrico

geo2

culla
La scelta della culla o lettino è forse il momento più dolce in assoluto di questo percorso. Bisogna fare però attenzione che sia certificato FSC e che sia sicuro per il bambino. L’importanza di assicurare a vostro figlio un luogo protetto e confortevole dove dormire, dovrà essere la vostra priorità. Meglio optare per un letto evolutivo in legno massiccio, che si allunghi insieme al bebè e con un materassino in fibre naturali. L’abbinamento lettino e fasciatoio è una scelta intelligente, in questo modo avrete un “due in uno” e tutto l’occorrente a portata di mano.

L’illuminazione è un’altra delle cose importanti che nella stanza non può venir meno. Lampadine soffuse a LED, economiche e non riscaldanti, saranno perfette sia per il lampadario che per le varie abat-jour a carillon che lo culleranno durante la notte.

Armadi, cassettiera e tutto ciò che circonda la stanza

armadio
Lo stile della nursery si comporrà a partire dalla scelta del lettino o della culla. Arredare la stanza poi sarà semplice, una volta individuate le tonalità e l’ambientazione del mobilio.

Una cassettiera (che si trasformi in fasciatoio), un piccolo armadio, una sedia a dondolo o una poltrona per quando lo allatterete o lo farete addormentare, basteranno a creare una stanzetta perfetta per ospitare il vostro bambino.
cassettiera

Colori neutri come bianco, beige e marrone oppure pastello e mat come rosa cipria o azzurro cielo, sono sempre apprezzati anche per il senso di pace e tranquillità che trasmettono ai sensi.
Per dare un tocco di calore alla nuova stanza aggiungete poi un tappeto morbido di cotone imbottito a forma di nuvola.

La scelta della biancheria per la nursery

Nella scelta della prima biancheria, del lenzuolino, della trapuntina e del plaid prediligete sempre materiali naturali come lino e cotone biologico. Fate attenzione al lavaggio: i detersivi naturali oppure bicarbonato e aceto sono i più indicati, mentre ammorbidenti e additivi chimici vanno evitati perché potrebbero lasciare traccia sulla pelle del bambino.

Tra le altre cose indispensabili ci sono: i paracolpi per il lettino e l’ovetto per la nanna/auto.

Infine, per quanto riguarda la sicurezza esistono, oltre al classico walkie talkie, dei sistemi di controllo a distanza, come i baby monitor(LINK A CATALOGHI), per tenere traccia della temperatura della stanza e dei movimenti del bambino tramite sensori posizionati sotto il materasso. Esistono poi anche dei veri e propri sistemi di domotica e di video-sorveglianza che permettono anche la visione su schermo dell’intera stanza e di fare un primo piano sul bebè per poter fare tutti sonni più tranquilli.

Tags: , , , , , ,

Scritto da: