Categorie in evidenza
Come-costruire-una-tepee-fai-da-te-per-la-cameretta-dei-bambini


Scritto il 18 dicembre 2017 - Da - In Decorare e fai da te - Con 12966 Visualizzazioni

Come costruire una tepee “fai da te” per la cameretta dei bambini

Il momento del gioco è importante nella vita di tutti i bambini: cercare nascondigli dove passare ore inventando storie avventurose è uno dei loro passatempi preferiti. Perché quindi non creare un angolo insolito nella loro cameretta?
Costruire una tenda degli indiani fai da te è più semplice di quanto non si possa pensare.
tepee

Tepee “fai da te“ per la cameretta dei più piccoli

Cosa serve

• 4 o 6 canne di bambù o in legno della lunghezza di 180 cm (reperibili nei negozi per il fai-da-te, bricolage o vivai)
• Forbici
• Pennarelli, tempere e pennelli
• 1 telo bianco o uno scampolo di tessuto fantasia di dimensione 4×4 metri circa
• Elastici di gomma spessa o spago
• 4 o 6 anelli di plastica o nastri

 

Come decorare la tepee

Se volete lasciar spazio alla fantasia (vostra e a quella del vostro bambino) prendete un telo bianco (di dimensione 4 x 4) e decidete come decorarlo: potrete utilizzare pennelli, tempere e stencil. Se invece volete dare alla vostra tepee un tocco tribale la cosa più semplice è decorarlo con le impronte delle mani e dei piedi. Per i bambini sarà davvero divertente!
In alternativa alla pittura potrete cucire vari pezzi di stoffa di differente colore e texture per ottenere una tenda patchwork davvero unica ed originale. Cucire qualche piuma potrebbe poi servire a rendere l’atmosfera ancora più realistica.

accessori

Come costruire la tepee

Una volta decorato o cucito il telo, bisogna dare forma al rivestimento della tenda. Piegate a metà il tessuto decorato in modo da formare un triangolo e tagliate le estremità, stondandole, così da ottenere un cerchio con un buco al centro.
A questo punto prendete le canne di bambù e legatele strette tra loro utilizzando dei grossi elastici o dello spago. Posizionate gli elastici o lo spago a circa 20 cm dall’alto e divaricate i bastoni definendo la larghezza che preferite.
bastonispago
Verificata la stabilità della struttura così costruita si può passare alla fase del rivestimento.
Fate scorrere dall’alto il telo lungo i bastoni e tagliate il tessuto perpendicolarmente rispetto alla base in modo da creare un varco di entrata. In concomitanza dei bastoni applicate degli anelli in plastica, in modo che il telo rimanga dritto. Per una maggiore aderenza, potete utilizzare dello scotch biadesivo, cucire dei nastri al telo, o predisporre una base in tessuto con dei lacci così da poterli legare alla struttura.

lacci
A questo punto non vi resta che lasciare il vostro bambino libero di fantasticare e di inventare avventure nel suo nuovo “nascondiglio”. Per rendere l’ambientazione ancora più realistica perché non costruire insieme a lui qualche altro accessorio da “indianino”? Un acchiappasogni sarebbe l’ideale da appendere al muro della sua cameretta.
acchiappasogni

Tags: , , ,

Scritto da: