Categorie in evidenza


Scritto il 1 aprile 2020 - Da - In Decorare e fai da te - Con 196 Visualizzazioni

Come decorare le uova di Pasqua con i bambini

Pasqua è alle porte, e le uova decorate non possono mancare per portare un tocco di allegria e di colore in ogni casa. Dipingere le uova è anche una perfetta attività da fare con i bambini per mettere in moto la loro creatività e spirito artistico. Il mondo del fai-da-te su Internet offre infinite ispirazioni per decorare le uova di Pasqua: in questa guida abbiamo raccolto per te le idee più belle. 

Prima di sbizzarrirti con le decorazioni, avrai innanzitutto bisogno di una solida base. Le uova dovranno essere bollite, facendo attenzione a cuocerle a puntino. Per ottenere delle perfette uova sode consigliamo di bollirle per un massimo di 10/15 minuti in acqua e aceto. 

Uova di Pasqua dipinte

Dipingere le uova di Pasqua è l’attività più semplice e facile da realizzare con i bambini. Se non hai a disposizione un kit dedicato, puoi utilizzare del colorante alimentare: la maggior parte dei coloranti va sciolta in acqua e mescolata in una soluzione con un cucchiaio di aceto. 

È anche possibile disegnare sulle uova con i pastelli o applicare delle decorazioni di carta prima di passare la tintura, in modo da creare un effetto di movimento sul guscio. 

uova dipinte

Una volta preparata la base, per colorare l’uovo ti basterà immergerlo nella soluzione di acqua e colorante e lasciarlo a bagno per almeno tre minuti. Successivamente l’uovo può essere posto ad asciugare su carta da giornale, ma puoi anche aggiungere decorazioni aggiuntive con tempere e pennello, soffiando con una cannuccia oppure attraverso spugnature. 

Ovviamente, se hai utilizzato un colorante alimentare per la decorazione, le uova sono ancora commestibili: una vivace aggiunta al menù di Pasqua.

uova dipinte

Uova di Pasqua decorate con il découpage

Un’altra tecnica che permette di ottenere effetti raffinati ed eleganti è quella del découpage, ovvero la decorazione con ritagli di carta o illustrazioni che vengono incollati sulle uova e poi ricoperti da strati di vernice o lacca per il fissaggio. 

In questo caso avrai bisogno di immagini ritagliate dai tuoi giornali preferiti (oppure carta regalo o da parati), colla vinilica e un pennello con cui stendere la colla sul guscio.

L’ideale è realizzare diversi strati di carta sovrapposti: il risultato dovrà essere lasciato ad asciugare per circa 8-10 ore. Una volta che l’uovo è completamente asciutto, è possibile applicare una vernice o una lacca fissante per garantire la tenuta della decorazione. 

uova decoupage

Uova di Pasqua rivestite all’uncinetto

Il knitting è la tua passione? La Pasqua è il momento ideale per sfruttarla realizzando delle coloratissime decorazioni per uova all’uncinetto

Tra le lavorazioni all’uncinetto che meglio si prestano a rivestire le uova di Pasqua consigliamo la trama a filet, l’amigurumi, una decorazione con archetti e ventagli o anche un motivo traforato a ragnatela.

Potrebbe essere una bella occasione per condividere questo hobby con i tuoi bambini e far provare loro i “ferri del mestiere”. 

uova uncinetto

Uova di Pasqua a forma di animaletti

Questo tipo di decorazione è dedicata ai più piccoli, molto facile da realizzare e con divertimento assicurato. Attraverso la pittura e l’applicazione di sagome di carta ritagliate, le uova di Pasqua si possono trasformare in simpatici animaletti da accudire. 

uova animaletti

Pulcini e conigli sono gli animali simbolo della Pasqua, ma nulla vieta di espandere il tuo personale zoo domestico con panda, cerbiatti o addirittura unicorni. L’unico limite è quello imposto dalla fantasia e – lo sappiamo bene – la fantasia di un bambino non conosce limiti. 

Tags:

Scritto da: