Categorie in evidenza


Scritto il 30 maggio 2018 - Da - In Decorare e fai da te - Con 35530 Visualizzazioni

Idee per lampade fai da te, originali ed economiche

Utilizzando la tecnica del riciclo creativo potrete divertirvi a creare originali elementi decorativi per tutte le stanze della vostra casa. Tantissimi oggetti che pensiamo essere inutili e da eliminare possono essere reimpiegati per diventare accessori d’arredo originali ed eco chic. Ad esempio, creare una lampada con materiali di riciclo è semplice, economico ed ecologico. Ecco tante idee per lampade fai da te originali ed economiche da realizzare con la tecnica del riciclo creativo.

Lampade fai da te in legno

Il legno è da sempre un materiale estremamente versatile, utilizzato per mobili, soprammobili, oggetti d’arredo e di design. Per costruire una lampada in legno originale e dallo stile etno chic, prendete la base di una vecchia abat jour senza paralume e applicate alla struttura in metallo delle mollette da bucato in legno. Collocate le mollette scegliendo la disposizione che più preferite e dell’altezza congeniale per orientare il fascio di luce secondo le vostre esigenze.

lampadamollette

Se invece volete conferire alla stanza un effetto in stile Shabby Chic, ricoprite la base dell’abat jour con dei rami secchi, decapati di bianco e disposti verticalmente.

lampadaramishabby

E perché non realizzare un lampadario o una lampada da terra a partire da un ramo per una vera atmosfera eco chic?

lampadadaterra

lampadariolegno

Lampade fai da te in vetro

Il vetro è uno dei materiali più difficile da smaltire, perché quindi non riutilizzare bottiglie e vasetti per farne  dei punti luce a sospensione? Bellissimi scenograficamente, i vasetti colorati illuminati renderanno l’atmosfera della stanza calda con una luce soft e dinamica.

vasetti

vasetti

Creare lampade fai da te con bottiglie di marchi famosi e bevande alcoliche da collezione è facile e conferirà alla stanza un’atmosfera vintage e accogliente.

cocacola

bottiglievetro

Lampade fai da te in carta riciclata

Se in casa avete vecchi libri che non leggete più o che sono parzialmente rovinati dal tempo, potrete utilizzarli come struttura per la base di una lampada.

lampade

E perché non costruire dei paralumi dalle forme più diverse utilizzando il cartoncino?

cartoncino

Un’idea originale è anche quella di costruire delle piccole lampade utilizzando un calice come base della struttura e realizzare un paralume con del cartoncino colorato. Questo tipo di lampada è l’ideale per essere posizionato come centro tavola con all’interno una candela a creare la giusta atmosfera.

bicchierecartoncino

Lampade in plastica riciclata

Anche gli oggetti di plastica sono riciclabili e utilizzabili per creare fantastiche lampade. Prendete ad esempio il vecchio telefono di vostra nonna e usatelo come base, mentre la cornetta sarà utilizzata per l’attacco della lampadina.

telefono

C’è anche chi si è cimentato nel creare un paralume con sole biro Bic, o chi ha coperto l’intero lampadario con bicchieri bianchi di plastica, quelli delle feste in casa.

pennebic

bicchieri

Lampade in ceramica

Il set di tazzine è senza coppia perché una si è rotta? Potreste appenderle al soffitto insieme al loro piattino e ricavarne un lampadario originale e colorato oppure impilarle una sopra l’altra e costruire una base per una lampada da tavolo.

tazzine2

Ecco qui invece un disegno esplicativo per realizzate una abat-jour utilizzando teiere e tazzine in ceramica.

abatjourceramiche

Lampade in metallo

Perché non dare nuova vita agli accessori da cucina quando non vengono più utilizzati o sono troppo vecchi o parzialmente rotti? Uno scola pasta può diventare un perfetto lampadario per illuminare il piano di lavoro della cucina, una grattugia per il formaggio può diventare una bellissima lampada a luce soffusa per il salotto o per un disimpegno. Le vecchie forchette e cucchiaini della nonna possono essere riuniti e utilizzati per diventare un elemento decorativo per il paralume di una lampada da tavolo o per rendere originale la struttura di un vecchio lampadario.

scolapasta

grattugia

posateparalume

Un’idea originale è quella di utilizzare delle fruste da cucina o dei mestoli come porta candele per rendere accogliente ed originale il vostro piano di lavoro in cucina.

frustaportacandela

mestolocandela

Anche una vecchia gabbia per uccelli ridipinta e sistemata ad hoc potrebbe fungere benissimo da paralume o da lampadario.

gabbiauccelli

Il cestello della lavatrice rotto diventa in un attimo una lampada da terra o da tavolo.

cestellolavatrice

Creare lampade col tessuto riciclato

Prendete la gonna di un tutù di danza e utilizzatelo per ricoprire la struttura di un paralume.

lampdacontutu

Per creare un supporto sferico in gusto eco chic potete utilizzare dello spago, della colla vinilica e un palloncino. Avvolgete dello spago attorno al palloncino utilizzando della colla. Quando siete soddisfatti del risultato ottenuto scoppiate il palloncino con uno spillo e sfilatelo facendolo passare tra le trame dello spago. A questo punto dovrete inserirvi una lampadina. E’ un’idea molto facile ed economica per ottenere un punto luce di grande charme.

lampadaconspago

Potrete anche costruire una luce sospesa ( da terra o una abat-jour ) utilizzando un cappello o un vecchio ombrello, l’originalità del risultato è assicurata.

cappello

ombrello

Attenzione: prevenzione e sicurezza

Prevenire infortuni nell’ambiente domestico a causa della scarsa sicurezza dei materiali adottati per creare le lampade fai-da-te è importante.
La scarsa attenzione verso le norme di sicurezza abbinata a materiali di bassa qualità  può provocare rischio di incendio. Se collocate apparecchiature o lampade malfunzionanti vicino a fonti di calore, corrente elettrica o materiali riscaldati è possibile che questi inducano a conseguenze non gradite e gravi. Fate attenzione quindi a tutti i materiali che utilizzate per realizzare le lampade ed isolate i materiali che potrebbero facilmente incendiarsi a contatto con una fonte di calore elevato.

Tags: , , , , , , ,

Scritto da: