Categorie in evidenza
Pulizie di primavera Decluttering Space Clearing


Scritto il 26 marzo 2018 - Da - In Decorare e fai da te - Con 1327 Visualizzazioni

Pulizie di primavera e decluttering: come preparare la casa all’arrivo della bella stagione

C’è chi le chiama pulizie di Pasqua, chi pulizie di primavera, ma entrambe si riferiscono a quel periodo dell’anno dove diventa essenziale mettere le cose in ordine, pulire gli ambienti e prepararli all’arrivo della stagione più calda.  Anche se quest’anno la primavera si sta facendo attendere, noi approfitteremo del periodo delle vacanze pasquali per riorganizzare al meglio la casa e vogliamo darvi qualche  consiglio che vi aiuterà nella vostra to-do-list delle pulizie di Pasqua.

puliziadipasqua

Ecco la nostra To Do List per le pulizie di primavera casalinghe.

Pulire vetri e specchi

Arrivata la bella stagione è il momento giusto per le pulizie di primavera in tutte quelle parti della casa che in inverno sono state trascurate a causa degli agenti atmosferici: i vetri esterni, le finestre e gli infissi. Armatevi di pazienza e degli appositi prodotti come tergivetro, spugna e acqua calda con poche gocce di ammoniaca. Grazie alla temperatura mite e alle giornate soleggiate i vetri asciugheranno in un batter d’occhio. 

Pulire battiscopa e tappeti

Durante l’inverno battiscopa e tappeti accumulano molto sporco e polvere: è giunta l’ora di armarsi di aspirapolvere e igienizzare anche i battiscopa. Fate particolare attenzione al tappeto dell’ingresso e a quello in soggiorno, valutate poi se sia il caso di portarli in cantina dopo averli ben aspirati,  in attesa del prossimo inverno.

Pulire le tende di casa

Le pulizie di primavera sono anche il momento perfetto per fare il cambio delle tende, mettendo a lavare quelle invernali e facendo spazio a quelle più leggere, dai colori pastello o con fantasie più accese. Se avete anche le tende da sole esterne, approfittate delle prime giornate di sole per lavarle a fondo: in questo modo saranno pronte per l’estate!

tende

Lavare i materassi e i rivestimenti del divano

Mettete in lavatrice le parti sfoderabili, mentre per le parti di materasso e divano che non entrano in lavatrice, sbattetele e arieggiatele per qualche ora, dopodiché igienizzatele con i prodotti appositi per evitare la formazione di muffa, macchie giallastre e parassiti e assicurarsi un buon riposo.

pulizialetto

Pulire i filtri di riscaldamento e raffreddamento

È buona norma cambiare i filtri del condizionatore e del riscaldamento ogni 3/4 mesi circa: la primavera è il momento perfetto per pulire a fondo i termosifoni e gli impianti di aerazione. Prendetevi cura della manutenzione dei condizionatori e la pulizia dei caloriferi, in questo modo manterrete costante la loro prestazione riducendo gli inconvenienti tecnici.

Igienizzare il frigorifero e i grandi elettrodomestici

Pulire frigorifero, lavastoviglie, forno e lavatrice in profondità almeno due volte l’anno assicura maggiore confort, risparmio energetico e sensazione di benessere. A nessuno piace il disordine e la muffa, vero? Perché funzionino correttamente e durino più a lungo, occorre detergerli spesso e con cura.

Cos’è il decluttering?

Le pulizie di primavera, magari durante la festa di Pasqua, sono un ottimo momento per rinnovare la nostra casa ed eliminare il superfluo, rimettendo in ordine gli ambienti domestici. Esistono vari metodi per sistemare gli oggetti in casa, trovando il giusto posto e l’ideale organizzazione dello spazio. Secondo l’arte orientale del Feng Shui, andrebbero posti in casa cinque scatoloni che raccolgano gli oggetti secondo l’ordine: da buttare, da aggiustare, da regalare o vendere, da spostare in altre stanze e in attesa di destinazione.

Il decluttering, diventato una moda grazie all’omonimo best seller dell’autrice Marie Kondo, indica in sostanza l’atto di disfarsi degli oggetti inutili, che creano noia e occupano spazio accumulandosi negli anni e che generalmente rimangono inutilizzati per molto tempo. Questo succede spesso in tutti gli armadi: vestiti, scarpe, indumenti intimi e accessori vari come cinture, bigiotteria, sciarpe si accumulano nel tempo senza che ce ne accorgiamo. Nelle altre stanze, meglio partire dalle cose scadute: alimenti in cucina e medicinali in bagno che vanno buttati in appositi bidoni.

Space Clearing: imparare a eliminare il superfluo

La disciplina dello Space Clearing o purificazione dello spazio, ci insegna a eliminare il superfluo mantenendo l’essenziale. Questa operazione catartica ci fa vedere il meglio delle cose (anche utilizzandole per il riciclo creativo detto up-cycling) rendendo migliore la qualità della vita. È risaputo che un ambiente disordinato e caotico genera svogliatezza e malessere mentre un ambiente pulito e ordinato stimola creatività e genera benessere. Con la primavera giunge anche il momento del cambio degli armadi, quindi il momento perfetto per fare un po’ di pulizia smistando le cose da tenere e quelle da regalare o buttare via. In questo senso sono nati gli SWAP party, dove la gente scambia e regala abiti e oggetti inutilizzati, approfittatene!

Tags: , , , , ,

Scritto da: