Categorie in evidenza
Consigli soppalcare casa


Scritto il 21 marzo 2018 - Da - In Guide alla ristrutturazione - Con 1191 Visualizzazioni

Consigli per soppalcare casa

Sia nelle abitazioni di grandi dimensioni che in quelle piccole e con spazi ristretti può nascere l’esigenza di realizzare un soppalco per guadagnare metri quadri calpestabili e ricavare zone rialzate da adibire a stanze abitabili o ripostiglio per ottimizzare gli spazi. Prima però di acquistare e realizzare la struttura in legno o metallo con cui creare il soppalco è bene seguire alcuni consigli per soppalcare casa, a cominciare da quelli che riguardano le leggi e le norme che stabiliscono altezze, superfici e altre caratteristiche dei soppalchi.

Le norme per la realizzazione di un soppalco in casa

Secondo la legge un soppalco abitabile è quello che permette la permanenza in piedi delle persone ed è costituito da una zona rialzata rispetto al livello del pavimento, realizzata sia contestualmente alla costruzione dell’immobile che in un secondo momento. Altezze, dimensioni e rapporti tra di loro variano invece a seconda dei regolamenti edilizi e di igiene dei singoli comuni di residenza.

Tuttavia, in linea generale, ci sono alcune misure relative al soppalco, che si possono considerare sempre valide.

Altezza minima del locale da soppalcare

L’altezza minima del locale da soppalcare deve essere di almeno 430-440 cm. Presumendo una struttura del soppalco di altezza pari ad almeno 20 cm ne deriva che le altezze sia sopra che sotto devono essere di almeno 210 cm. Questa è l’altezza minima affinché un soppalco sia considerato abitabile.

Superficie massima del soppalco rispetto a quella complessiva della stanza

Anche la superficie del soppalco in rapporto a quella complessiva della stanza è sottoposta a normativa: il soppalco non può essere più grande di 1/3 della metratura del locale che si intende soppalcare. Tuttavia se le altezze sopra e sotto il soppalco sono pari o superiori a 220 cm la dimensione del soppalco può raggiungere la metà di quella complessiva della stanza. Ipotizzando quindi un locale di 12 mq, nel caso di altezza complessiva massima di 440 cm l’area soppalcata non potrà essere superiore ai 4 mq; per altezze maggiori di 450 cm si può arrivare fino a 6 mq.

Altezza minima della zona sottostante il soppalco

Se in linea generale l’altezza sottostante il soppalco deve essere di almeno 210 cm, ci sono alcuni casi particolari da valutare: nel caso di bagni e cucine infatti l’altezza minima della zona sottostante deve essere di almeno 240 cm, mantenendo inalterata a 210 quella superiore. Quindi, considerando una struttura di spessore di 20 cm, per soppalcare la cucina o il bagno servono almeno di 470 cm.

Dimensioni delle finestre del locale soppalcato

Anche la dimensione delle finestre in rapporto ai metri quadri del locale soppalcato è regolata da norme: come per i sottotetti (di cui abbiamo parlato qui) l’area finestrata deve essere di almeno 1/8 rispetto alla superficie a terra del locale soppalcato. Per semplificare: 8 mq di stanza = 1 mq di finestre.

I permessi e i documenti per soppalcare casa

Fatto salvo il rispetto delle norme precedenti, è importante sapere che, al contrario del rifacimento del tetto o della facciata condominialeper soppalcare casa non è necessario chiedere l’autorizzazione all’assemblea condominiale. Tuttavia, per evitare contestazioni da parte dei vicini, può essere consigliabile consegnare all’Amministratore condominiale copia della documentazione presentata all’Ufficio Tecnico comunale per l’ottenimento dei permessi alla posa del soppalco: per soppalcare casa infatti è spesso necessario ottenere il via libera dagli uffici comunali tramite la presentazione del progetto da parte di un professionista (ingegnere, architetto o geometra). Spesso significa non sempre e non in tutti i Comuni, e talvolta le regole possono variare anche di zona in zona nella stessa città: in linea generale tuttavia, trattandosi di altezze inferiori a quelle dei locali abitabili e quindi riferite a locali utilizzabili come ripostiglio, per la realizzazione del soppalco potrebbe bastare la Scia, di cui abbiamo parlato qui.

 

Tags: ,

Scritto da: