Categorie in evidenza
Come_arredare_il_balcone_un_oasi_verde_in_casa


Scritto il 6 settembre 2017 - Da - In Giardini e terrazzi - Con 2181 Visualizzazioni

Come arredare il balcone: un’oasi verde in casa

Vivete in città ma non volete assolutamente rinunciare ad un angolo verde dove potervi isolare dai rumori della città e godervi un momento di sano e meritato riposo? Non lasciatevi scoraggiare dagli spazi ridotti, da vicini curiosi o dal vostro non perfetto pollice verde! Basta arredare il balcone e anche il più piccolo dei terrazzi può trasformarsi in un’oasi di benessere ricca di pace e colori!

Arredare il balcone

Arredare il balcone con una parete verticale

Se lo spazio è ridotto, una parete verticale attrezzata è ciò che fa al caso vostro. Armatevi di vasi e vasetti e riempiteli di piante e fiori di ogni genere e colore, anche le piante aromatiche per cucinare, e non dimenticate di sfruttare la ringhiera: qui potrete appendere balconette per piantare i gerani più belli. In men che non si dica il vostro balconcino susciterà le invidie di tutto il vicinato!

parete attrezzata

Ancora non siete soddisfatti? Sappiate allora che anche i soffitti sono una miniera di sorprese: vi basterà qualche gancio qua e là cui appendere vasi di vetro o graziose composizioni avvolte in corde colorate per creare floating garden davvero cool. Ma fate attenzione a prendere le misure in maniera corretta per evitare che la testa di riempia di bernoccoli!

A questo punto, un tavolino e una coppia di sedie sono quel tocco finale che renderà il vostro nuovo spazio perfetto per sorseggiare una tazza di tè e assaporare una gustosa fetta di torta.

piante da soffitto

Arredare il balcone con le piante

Non tutti, però, hanno il pollice verde. Per chi spesso e volentieri dimentica di annaffiare le rose, le piante grasse da esterno, i rampicanti o le aromatiche sono perfette. Queste ultime, in particolare, non solo daranno quel profumo in più al vostro balcone, ma arricchiranno anche i vostri piatti in cucina! Il consiglio è di disporle su di una mensola, così facendo avrete più spazio per arricchire la vostra collezione e per aggiungere un piccolo tavolo con sedie.

piante grasse

Trasformare il ballatoio in uno spazio da vivere

Avete un ballatoio stretto e lungo che desiderate rinnovare? L’impresa potrebbe essere ardua, ma con i giusti consigli trasformarlo in un’accogliente zona per colazioni estive o semplicemente per godersi un tramonto la sera è possibile! Tavolino e sedie pieghevoli sono un giusto compromesso, da tirar fuori al momento del bisogno. Luci, lanterne e decorazioni da parete possono arricchire la zona senza occupare troppo spazio, regalando quel tocco di luminosità in più se non disponete di una luce esterna.

ballatoio

Arredare un grande terrazzo

Se invece avete a disposizione spazi più ampi, la soluzione ideale è nascondersi dagli occhi indiscreti della città. Circondatevi di piante e cespugli sempre verdi, scegliete fioriere e vasi bassi che simulino vere e proprie aiuole sul vostro terrazzo e arricchitelo con sedute o un ampio tavolo per pranzare in compagnia di parenti ed amici magari organizzando un vero e proprio barbecue in terrazzo.

E che ne pensate poi di una zona lounge con divanetti e poltrone per accogliere i vostri ospiti? Non dimenticate ovviamente di dotarla di una copertura mobile, che vi permetterà di goderne sia d’estate che d’inverno.

terrazzo

Arredare, vivere e condividere il proprio balcone dev’essere un piacere, lasciatevi guidare dalla creatività e fate vostro questo spazio all’aria aperta, che sia piccolo o grande.

Tags: , , , ,

Scritto da: