Categorie in evidenza
Stile rustico industriale


Scritto il 5 aprile 2019 - Da - In Arredare - Con 84 Visualizzazioni

Stile rustico industriale: arredare una casa “rustrial”

Lo stile rustico industriale o rustrial è una delle tendenze di arredamento 2019, in cui la funzionalità degli arredi metropolitani si combina con il calore di una casa di campagna. Da dove arriva questo trend e come lasciarsi ispirare per arredare la casa sfruttando al meglio i diversi ambienti?

Arredare la casa in stile rustico industriale

Lo stile industriale nasce a New York negli anni Cinquanta con il recupero di ex magazzini, depositi e fabbriche dismesse, riconvertiti in esclusivi loft open space. A farlo conoscere è stata l’esperienza della Pop Art con la Factory di Andy Warhol, che ha reso questo stile un’icona dell’immaginario newyorkese.

Tipica dello stile industriale è la sua funzionalità quasi spartana, con oggetti d’arredo chic ma dall’aspetto vissuto, come recuperati da un edificio industriale abbandonato. Prevalgono elementi in metallo, pavimenti in resina industriale o cemento lucidato e pareti di mattoni a vista o intonaco grezzo.

rustico industriale

A questa praticità si unisce oggi il comfort dello stile rustico: caldo e accogliente, con prevalenza di superfici e oggetti d’arredo in legno. Con lo stile industriale ha in comune la filosofia del recupero, quell’atmosfera vintage e délabré che caratterizza lo shabby chic.

Dalla combinazione tra industriale e rustico nasce il rustrial, perfetto per chi immagina una casa che rispecchi la sua anima scissa tra la veloce vita urbana e il sogno di una vita in campagna a contatto con la natura.

stile rustico

Non solo il rustrial risolve il contrasto città-campagna, ma unisce elementi di praticità maschile a tocchi di comodità femminile: quale migliore idea per arredare un monolocale di coppia?

Stile rustico industriale: colori e materiali

Nello stile rustico industriale assistiamo a un ritorno dei colori neutri o addirittura della monocromia. Per gli ambienti domestici in cui si trascorre più tempo, come il living, la cucina e i sanitari, si scelgono sempre più spesso tonalità tranquillizzanti, affidando la nota di colore ai tessuti e ai complementi d’arredo.

rustico industriale

Per quanto riguarda i materiali, il metallo e il cemento tipici dello stile industriale si uniscono al legno che da sempre caratterizza lo stile rustico. Diverse tipologie e grane di legno possono essere usate insieme per creare composizioni vivaci ma armoniche. Un mix che contribuisce a scaldare l’ambiente, rendendolo allo stesso tempo pratico e confortevole.

Rustrial è flessibilità degli spazi

Lo stile rustico industriale è perfetto per arredare uno spazio open space o un loft soppalcato. Data la sua natura multifunzionale, gli ambienti open space devono potersi trasformare con facilità in base alla situazione. Occorrono mobili che possono cambiare, spostarsi, allargarsi o all’occorrenza scomparire, per esempio tavoli estraibili.

soppalco

Se la casa non dispone di soffitti sufficientemente alti per costruire un soppalco, si possono progettare pedane salvaspazio sotto il letto da sfruttare come comodi contenitori.

Negli spazi open space la cucina può comunicare con il living attraverso pareti a vetro o essere separata da una libreria, uno degli oggetti d’arredo più amati dell’anno. Da struttura pesante e inamovibile, la libreria riscopre la versatilità e diventa elemento divisorio tra due stanze o addirittura testiera del letto.

libreria rustrial

Gli ambienti mansardati, magari con travi a vista, sono un altro elemento tipico dello stile rustico industriale. La mansarda non è più un limite strutturale, ma un ambiente accogliente e di tendenza.

Da non dimenticare, infine, un angolo verde in casa, anche in forma di giardino sospeso. Dà un tocco di colore all’abitazione e ha un riconosciuto potere antistress.

Cucina e living in stile rustico industriale

Nello stile rustrial cucina e living comunicano in uno spazio open space. Superfici in metallo e pareti di mattoni a vista si alternano a piani di legno rustico come tavolo, sedie e panche.

L’ambiente è illuminato da lampade di design industriale, mentre un tocco di comfort è dato da poltrone vintage, tessuti e cuscini. Il dettaglio in più? Una grande lavagna d’ardesia per un look da home office.

cucina rustrial

Camera da letto in stile rustico industriale

La camera rustrial per eccellenza è quella mansardata o soppalcata. Spesso il letto diventa un pratico contenitore da riempire con coperte, cuscini e tutto quello che non trova spazio altrove.

Dimentichiamo le enormi cabine armadio: nel rustico industriale l’angolo riservato all’abbigliamento è ristretto e funzionale, magari a vista. Libri, tappeti e qualche oggetto di design donano calore all’ambiente.

camera rustrial

Bagno in stile rustrial

Il bagno rustrial alterna superfici in cemento lucidato, mensole e sgabelli in legno e piastrelle in ceramica, per un effetto cangiante e ricercato.

bagno rustrial

Con questi suggerimenti possiamo arredare la nostra abitazione in stile rustico industriale: il risultato sarà così versatile e confortevole che non si vorrà più uscire di casa.

Tags: , ,

Scritto da: